Mirella Ventura

Mirella Ventura

Dipingere significa raccontare, esprimere sensazioni; implica un accordo interiore tra intelletto, sensibilità e manualità creativa, raccontando attraverso l'immanenza di uno sguardo
Femminili Sguardi.

Mirella Ventura ha l'abilita' di illustrare storie possibili attraverso l'immanenza di uno sguardo. Le donne di Mirella ripetute e non ripetitive hanno occhi profondi che sfiorano la presenza di chi le osserva. I loro sguardi ci illudono. A volte sembrano posarsi su di noi e quasi l'osservatore si convince di cio'. (...) Ventura traspone in queste donne e sulla tela la propria ricerca interiore, le domande perno dell'esistenza personale e collettiva senza dare una risposta. Non ce n'e' bisogno. Sviscera e ci passa la domanda ma non la risposta.
Carlo Ercoli

home

posta mirella1409@virgilio.it

Sagome femminili mediterranee le cui curve generose creano un dinamismo interno a cui sovente fa da contraltare la geometria e il rigore di elementi secondari. Una tavolozza rarefatta spicca nei palcoscenici di Mirella

Mirella Ventura