Maurizio Pelliccia

Maurizio Pelliccia

Fumettista e scenografo alla Rai, comincia nel 95 la sua attività espositiva presentando le sue opere negli spazi più conosciuti del centro di Roma. Nelle sale della Banca d’Italia, all’Università La Sapienza, ma anche nelle gallerie “Il Colibrì”, “Atelier Gustave” “Galleria Dei Soldati” Dal 11 al 19/06/05, partecipa alla IV edizione del Premio “VINCENZO TIRASACCHI” presso il Palazzo Comunale di Vetralla. Dal 4 al 10 ottobre 2008, presenta la sua personale nella Galleria “DEI SOLDATI” in via dei Soldati a Roma. Dal 13 dicembre 2008 al 10 gennaio 2009 partecipa al Premio Internazionale d’Arte “IL GIOCATTOLO”, presso il Palazzo Rospigliosi a Zagarolo-Roma dove vince il secondo premio. Dal 7 al 21/11/2010 partecipa alla collettiva dell’”Istituzione Palazzo Rospigliosi “ a Zagarolo.

home www.mauriziopelliccia.com

posta pelliccia.maurizio@alice.it

“Un gioco prezioso : quello di abbattere le azioni violente che l’uomo conduce nella storia della sua vita. I personaggi, sempre impegnati in azioni di guerra, combattono le loro battaglie mascherati da ragazzini, con i calzoncini corti, gli elmetti- pentola e le armi attrezzi di cucina.
Scalano montagne, attaccano città nemiche, accerchiano montagne, conquistano territori sempre in nome di un gioco, un grande gioco che nasconde la vita e i sentimenti. Su tutto domina il suo paesaggio dolce e incontaminato, come se la guerra, quella vera, non l’avesse mai sfiorato. Una scusa per dipingere il suo mondo disincantato con pennellate che dominano oltre il quadro, oltre la cornice oltre ogni aspettativa per conquistare alla fine solo pace e amore.” Francesco Zero

Giovanni Venuti