Mô Mathey

Mômathey

In principio fotografa, Eccellente nell’arte del ritratto, si orienta naturalmente a fare dei dipinti centrati sul viso o meglio su dei visi che si intrecciano o si interpenetrano in un movimento vorticoso attorno agli occhi espressionisti che fissano le spettatore. Pittura questa che rinnova il Cubismo e il Futurismo grazie al movimento suggerito dall’accumulazione di visioni cinematografiche.
La sua tecnica é complessa derivata da un metodo di Degas con all’origine un “monotipo” su carta incollata su tela e poi lavorata con acruilico.

home

posta momathey@yahoo.fr

Môma