Denise Brimson

Denise Brimson

Originaria della Riunione, Denise Brimson lascia la sua isola all'età di 20 anni per completare i suoi studi di letteratura ad Aix-en-Provence. Dopo una dozzina di anni passati tra Londra e New York, segue dei corsi alle Belle Arti a Hertfordshire College of Art and Design in Inghilterra, quindi in Francia negli Ateliers delle Belle Arti di St. Cloud diretti da Jacqueline George Deyme e da Jean-Marc Lange (Primi Grands Prix de Rome). Dal 1997 si dedica interamente alla scultura nel suo studio delle Yvelines. Le sue opere sono state esposte in varie mostre, gallerie e centri culturali di Parigi, altre regioni e all'estero. Ogni anno partecipa al Salon d'Automne e Figuration Critique (Grand Palais, Espace Eiffel Branly, Grande Arche de la Défense, Espace d’Auteuil, Espace Champerret, Espace Kiron...).

home www.denisebrimson.wordpress.com

posta denisebrimson@gmail.com

Mi hanno domandato spesso di descrivere il mio lavoro, il mio approccio. Cosa risponde? Penso che sia estremamente difficile per un artista parlare del proprio lavoro. Vorrei semplicemente dire che io non voglio avere un approccio particolare, se non rispondere a questo impulso incontrollabile, questa forza vitale, questa voglia irrefrenabileche irrefrenabile di voler andare ancora più lontano verso l'impossibile a domare l'inesprimibile. Ossession, viaggio senza meta, senza destinazione, domande senza risposta. Questa necessità di passare dalla luce al buio, dalla leggerezza alla gravità, dal voluttuoso all’arido,dall'armonia alla dissonanza per infine esorcizzare l’instabile equilibrio tra tutte queste forze opposte che ci completano e ci distruggono allo stesso tempo. Ma come affrontare tali emozioni diverse se non lasciandosi trasportare dall’avventura del tratto, la scrittura del gesto, dove nasce la forma che si materializzerà nello spazio.

Denise Brimson