Colui

Colui

Io come me

Le impronte rimaste dentro di me sono dovute agli incontri con i leoni, gli elefanti e le giraffe del Parco Nazionale del Kenia,..alla conoscenza di persone diverse,…agli occhi profondi dei bambini senegalesi,.. alla fatica di una marcia lunga 40 Km,...
Le impronte rimaste dentro di me sono dovute al grande amore, agli innamoramenti e alle delusioni.
Le impronte rimaste dentro di me sono dovute al travaglio di tre incontri con Dante e la sua Divina Commedia, con Michelangelo che riduce a brandelli il suo corpo nel Giudizio Universale; con Van Gogh per abbracciarlo forte e a lungo, insieme alle sue opere e ai suoi colori ringraziandolo per aver saputo trasformare il suo dramma nella gioia per tanti…
Antonino De Bono.

home www.colui.it

posta e.mail-luigiolui.it

Al cavalletto

Una sera
Stavo dipingendo al cavalletto,
alzando lo sguardo,
vidi una figura che,
muoveva la testa e le mani.
Dopo un attimo di smarrimento,
riconobbi la mia immagine
e con un cenno salutai,dicendo:
anche tu stai pittando come me.

Colui