Alain Beraud

 Alain Beraud

Diplomato alla scuola di fotografia Louis Lumière, alla scuola di cinema Louis Lumière e premiato per il film d’azienda al festival di Biarritz, di volta in volta fotografo, autore, pittore, regista, macchinista e scrittore, Alain BERAUD ha vissuto con le sue passioni e le sue opere. L’immagine ha accompagnato sempre la vita e la carriera dell’artista.
La fotografia, la sua passione iniziale, gli ha permesso di catturare gli esseri, le cose e le civilizzazioni grazie ai numerosi viaggi che intraprende per il cinema. Gira il mondo per i film e i documentari e accumula una grande quantità di immagini in bianco e nero, stampe all’antica su carta gelatina senza mai trovare il tempo di esporle.
I suoi quadri invece sono il frutto delle pause che Alain Beraud si concede nella sua vita frenetica. Realizza i suoi oli in un unico formato standard di 100 x 100.
Ventidue anni dopo la creazione della sua agenzia, Alain Beraud decide di cambiare completamente direzione e di coniugare insieme le parole, le immagini e la creazione pittorica. Per anni Alain Beraud ha realizzato dei documentari su soggetti diversi che vanno dai paesaggi della Loira alla vita degli stessi minatori dopo la chiusura definitiva delle miniere. Durante i suoi viaggi consacrati al cinema, ha anche preso delle foto dei differenti paesi e paesaggi attraversati.

home www.arkalise.com

posta contact@arkalise.com

L’Africa, dove ha lavorato per anni sulle scene dei suoi film, l’ha reso sensibile alle immagini dei popoli che vivono nella più stretta semplicità, popoli che ha fotografato e di cui mostra lo sguardo semplice, a volte scuro, ma sempre pervaso dalla più grande dignità.
L’artista si compiace nel fermare lo sguardo sulle scene della vita quotidiana. Le immagini acquisiscono una nuova dimensione. Al di là della testimonianza visuale, la fotografia diventa un elemento di analisi di certi strati sociali. Le sue immagini non entrano mai nell’intimità dell’individuo, il rispetto altrui l’obbliga ad astenersi, ciononostante mostrano la vita quotidiana, il carattere degli individui attraverso i gesti semplici e ci rinviano istintivamente verso le nostre proprie vite, i nostri ricordi, i nostri valori.

Alain Beraud